Convalescenza

Che casino che ho nella testa in questi giorni, strano tremendo fine settimana, riesco a passare giorni settimane mesi in assoluta serenità. poca paranoia, poi all’improvviso il grande scoppio, tutto esce allo scoperto, tutto in una volta, un impatto violento con lunghi insostenibili strascichi…paure, insicurezze, debolezze…la competizione, l’invidia, la gelosia, tutto insieme, senza possibilità di controllo. E allora gestire una serata diventa impossibile, si esagera con tutto, con l’alcool, con le parole, con i gesti. Si rimedia il giorno dopo, certo, ma non si può non pensare che forse è quella la verità, in quei sentimenti che normalmente restano repressi perchè potrebbero compromettere troppe cose, ma che sono sempre lì pronti ad esplodere quando meno lo si aspetta. Non conosco vie di mezzo purtroppo, l’esasperazione nella riservatezza, l’ossessione malata di “apparire” gelida ed impassibile…prima o poi si esplode, e lo si fa nel peggiore dei modi, urlando a tutti l’angoscia che ci si porta dentro, l’inquietudine, il senso di precarietà nei rapporti, nei sentimenti, nelle sensazioni. Tutte creazioni della mia mente insicura e spaventata. Perchè poi potrei provare a chiedermi seriamente: “Ma cosa cavolo c’è che non va????” Eh, appunto dunque, vediamo, insomma, praticamente…….BOH.

561524828ee93e067adb46f17e245a17.jpg
(my first fractal!)
Convalescenzaultima modifica: 2008-03-09T15:40:34+01:00da crazy_feeling
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento