LUNGIMIRANZA

 

“Fra trent’anni l’Italia non sarà come l’avranno fatta i governi, ma come l’avrà fatta la tv”

(Ennio Flaiano, 1972)

 

0034af41ce468779ddec686ed79cb4b5.jpg
LUNGIMIRANZAultima modifica: 2008-03-14T13:20:00+01:00da crazy_feeling
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “LUNGIMIRANZA

  1. Ciao Valentina, infatti per non diventare suo servo tendente al rincog… la guardo il meno possibile e selezionando molto, altrimenti si diventa tendente all’encefalogramma piatto,non si spiegherebbero come alcuni fatti vengano assimilati senza alcun problema.

    La risposta sull’ennesima gaffe del padrone d’Italia.

    Per Valentina, se ti sei irritata da questa simpatica battuta…. la ragazza che ha rivolto la domanda, non ha replicato solo di votarlo,è stata inserita come candidata al comune di Roma, mi spiace se sei giovane, non per l’età, bensì perchè avete davanti a voi, un gran bel paese di mer… credimi è la cosa che mi spiace più di tutto.

    Buon week end,Ivo

  2. Ciao Valentina,
    credo che Ennio Flaiano avesse una visione d’insieme a lunghissimo raggio.
    Non sottovaluterei, tuttavia, la personale responsabilità nel farsi “fare” dalla televisione.
    Porsi in ascolto – ehm, in visione – di quel che propone con la consapevolezza di essere COMUNQUE di fronte ad una comunicazione passiva (mica puoi replicare al tizio nello schermo. Se ci stai, puoi solo ascoltare) sarebbe già un bel passo avanti.
    Poi , va da sè, servirebbe un pensiero critico individuale che valuti il contenuto, ecc.ecc.
    Nonostante tutto, ci potremmo accontentare di quella prima presa d’atto. Per molti, chiedere di usare pure il cervello, la capacità ri-elaborativa, è domandare poco più dell’impossibile. Fonderebbero.
    La soluzione delle soluzioni??!
    Spegnerla, la tv.

    Un sorriso.

    Tartaluca

Lascia un commento